Adriatica Oli

Il rifiuto: smaltimento, recupero, riciclaggio

Smaltire i rifiuti, industriali o domestici, conferendoli nelle discariche, rappresenta una perdita di risorse che potrebbero essere recuperate e riciclate come materia prime.
L'identificazione di un residuo di produzione come rifiuto è il punto di partenza di una corretta politica di gestione dei rifiuti.


Un residuo di produzione non costituisce rifiuto quando è possibile riciclarlo come materia prima.
Il materiale di scarto può essere catalogato come rifiuto quando: l'unico utilizzo possibile è lo smaltimento; l'utilizzo previsto abbia un forte impatto ambientale; richieda misure di protezione specifiche.

L'elevato volume di rifiuti prodotti richiede una loro rigorosa gestione (raccolta, trasporto, trattamento, recupero e smaltimento definitivo) per annullare o almeno contenere gli impatti ambientali e sanitari.
Per tale motivo le attuali politiche ambientali comunitarie, nazionali e regionali prevedono obiettivi ed azioni mirate a modificare gli attuali modelli di produzione, consumo e smaltimento.

Le sostanze o gli oggetti che derivano da attività umane o da cicli naturali, "di cui il detentore si disfi o abbia deciso o abbia l'obbligo di disfarsi" (Direttiva 75/442/CEE) sono definiti rifiuti.
Vengono classificati in base all'origine, in rifiuti urbani e rifiuti speciali, e, secondo le caratteristiche in rifiuti pericolosi e non pericolosi.

 
SI COMUNICA ALLA CLIENTELA CHE L'AZIENDA È ATTUALMENTE OPERATIVA CON IL SISTEMA SISTRI

Adriatica Oli

 

Adriatica Oli srl - Contrada Cavallino 39 - 62010 Montecosaro (MC)
P. IVA 00456860436 - copyright 2016 tutti i diritti sono riservati


Questo sito usa i cookies per migliorare la navigazione e il ritorno sul sito.
Continuando la navigazione accetti tale utilizzo. Per saperne di più clicca sul pulsantino o chiudi il banner.